Giovedi 15 marzo 2007 (Viaggio ad Arezzo)

 

Ieri giornata dedicata alla calma, al lavoro e al relax. In serata ho “conosciuto” il mondo di alcune persone interessanti. Simpatiche. Atipiche.
E un saluto particolare va al guardiano (sai chi 6). P.s. cOnTaTtAmI!!!
Alex, un bacio dallo “zio”.
Angelo… lo so. (e sai cosa intendo)

Stamattina sveglia che era ancora buio! Ancora adesso ho sonno!!! Difatti posto e poi relax assoluto sul divano a godermi un poco la tv.
Siamo andati a fare una consegna io e Mauro ad Arezzo, al circolo ippico. Le famose sedie e tavoli montati nei giorni scorsi al lavoro, finalmente, hanno trovato casa!
Il posto era meraviglioso, una miriade di persone, cavalli, prati verdi. Sembrava di essere in un mondo parallelo. Calmo. Rilassato.
E inevitabilmente il pensiero è andato a “lui”, che adora questi animali e per volontariato ci lavora pure. Gli ho scritto… Come volevasi dimostrare nessuna risposta! E dire che oggi aveva pure un esame e manco mi ha detto come è andato. E’ tutto una tristezza! Cioè “lui” è una tristezza! Per quanto mi riguarda ho veramente chiuso con chi si professa una persona e invece si dimostra un’altra. Anche perchè basta assaggiare un bicchiere per capire se la bottiglia è buona e nel suo caso… E’ certamente aceto.
Domani sera ci dovremmo vedere e andare a cena. Se sono in******o come stasera forse è meglio non farlo. Anche perchè in questi casi ho una lingua che taglia e cuce e tenendo conto che anche nella vita quotidiana quello che mi passa per il cervello dico, potrei fulminarlo!

Mi sono reso conto che non paga essere come si è. Dire sempre la verità. Parlare. Ma non posso negare la mia vera identità. E, puntualmente, la mia strada è costellata di persone che non dicono chiaramente come stanno le cose. Le famose mezze verità che io OdIoOoOoOo!!!!

MA HO FEDE. FEDE IN ME STESSO. E SO CHE UN GIORNO INCONTRERO’ UNA PERSONA E SARO’ IO QUELLO SPECIALE PER LUI, COME LUI LO SARA’ PER ME.

4 commenti
  1. Torre di Babele says:
    Hai ragione caro amico mio.Essere se stessi non paga.Ho sofferto molto in passato per amore e anke per amicizia,dare tutto ad una persona nn vale la pena.Almeno per me è stata sempre una sconfitta.Ti auguro ogni bene.Ciao.
    Rispondi
  2. Orizzonte Lontano says:
    Ah, sì.. ?
    Ti ho fatto ridere?…
    Mi piace far ridere la gente… (^_^)..
    In fondo.. è un modo per affermare la propria presenza..
    E poi lo sanno tutti che è infinitamente più facile far piangere che ridere..
     
    Comunque, se ti piacciono i Tiromancino.. Adesso sto ascoltando "Due destini che si uniscono… Stretti in un istante solo… "…
     
    Ah.. le mezze verità… A volte non riesco a capire neanche se sono davvero sincero…
    La cosa è preoccupante… o.O…
     
    Comunque il tuo passaggio sul mio blog è stato gradito..
    Ultimamente ci passa meno gente del solito..
    Sigh…
     
    Konbanwa..
    Molto bella e significativa..
    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *