Pensa prima di sparare (sabato 07 aprile 2007)

 

All’insegna della solita routine del sabato. Mattina a letto fino a mezzogiorno e pomeriggio all’Azzurro. Dedicato allo shopping, ho speso un altro terzo dello stipendio. Diciamo il mio personale regalo pasquale.

La serata è stata organizzata per andare al Barrumba. Eravamo solamente io e Barbara. Arrivati al solito posto, noto con stupore e meraviglia che anche il Gasoline beach aveva aperto!!! Neanche a farlo apposta c’era Nando davanti alla porta che mi chiamava… Prometto lui che passerò e attendiamo sul marciapiede il mio pasticciere…
Appena arriva entriamo al Barrumba e facciamo il nostro giro di mojito. Ma senza Andrea. Purtroppo!!!

Mi sono divertito un mondo. Abbiamo ballato ovunque. Il tavolo era praticamente la mia pista.
Dopo siamo andati, come promesso, anche al Gasoline. Bevuto il secondo e il terzo mojito. Forte come la grappa!!! Ho salutato i camerieri e pure Mattia, che era venuto a fare un giro. Diciamo che inizio a non ricordare tanto bene da quel momento. Non so se era la somma di quello che avevo bevuto, ma non riuscivo a connettere tanto bene.
E so quello che ho detto al pasticciere. So quello che ho fatto.

Ma non avrei dovuto.

Ho continuato poi a ballare fino alle quattro. Poi, salito come un sacco di patate nella macchina di Barbara, son caduto in coma. Cercavo di salutarlo dalla macchina, ma non ce la facevo proprio…

 

"…è nostra… la libertà di dire
che gli occhi sono fatti per guardare
La bocca per parlare le orecchie ascoltano…
Non solo musica non solo musica
La testa si gira e aggiusta la mira ragiona
A volte condanna a volte perdona
Semplicemente
Pensa prima di sparare
Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
Con la testa fra le mani…"

 

∂єνιѕ

 

2 commenti
  1. marziulell​a staiano says:

    eh si… è bellissima qst. canzone sn contenta che l’hai scoperta leggendola nel mio blog…cmq… posso farti una domanda? ehehehe xò nn ha un secondo fine tranqui è una domanda così giusto per terminare la nstr. conoscenza, tu credi in Dio? 🙂 nb. la mia non è una domanda a scopo di dibattito. 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *