Sabato 19 maggio 2007 e il mistero del bidet

 

Sabato sera ho organizzato (con la complicità di Roby) una cena e relativo festino a casa mia.
Dovevamo essere pochi intimi invece, alla fine eravamo in dieci, di cui quattro aggiunti nel pomeriggio.
E’ stata una serata un poco "balzana" ma riuscitissima. Avevo preparato la tavola fuori facendo fede sul bel tempo, ma a metà ho dovuto distribuire felpe agli invitati per poi correre tutti in casa per il freddo che si era fatto (nonostante i 12 litri di vino ingurgitati).
Qui, complice la musica, la tequila e sambuca abbiamo ballato come pazzi degenerando pure in improvvisati streap (ma in maniera blanda, senza esagerare).
Ricordo solamente che quando è arrivata la Paola (Samantha per i conoscenti e con un davanzale da paura) ha voluto a tutti i costi un limone per potere bere quel cavolo di tequila e da quel momento è tutto molto annebbiato…

 

 

 

 

I punti cardine della festa sono stati:

 

  • Roby
  • Diego e Thomas
  • Cla e Loro

 

  • E’ stato bellissimo avere Roby al mio fianco… E’ stata la prima volta che ho condiviso con lui una serata in compagnia di tutti i miei amici più intimi (anche se mancavano la Katia e Catia perchè lavoravano, CHE PECCATO!!!). Ed è stato veramente meraviglioso.
    Io sentivo sempre il bisogno di incontrare il suo sguardo, abbracciarlo. E vedere che era lì, con me, è stato il massimo.
    E come si è preso cura di me poi, una volta terminata la serata… Non ha paragone! E’ stato dolcissimo e premuroso.
    E poi… Cosa non da poco, ha portato una torta (fatta con le sue mani, perchè, ricordiamolo, è un pasticciere) sublime, riscontrando il successo generale!!!

 

  • Diego mi ha chiamato al mattino indeciso ancora se venire o meno alla cena… A mia volta l’ho pregato di sentire anche con il suo compagno perchè non ci sarebbe rimasto troppo bene sapere che sarebbe tornato dal suo ex da solo.
    E così… Ricevo nuovamente una sua chiamata dove mi confermava che ci sarebbero stati tutti e due. 
    Mi sono venuti a trovare entrambi nel pomeriggio a lavoro prima di andare a fare un giro a San Marino per mantenere come tappa finale casa mia.
    Lui si chiama Thomas ed è un ragazzo Equadoriano (anche molto carino a dire la verità) e ne sono rimasto molto colpito, soprattutto da come guardava Diego: con dolcezza sincera.
    E ha lasciato un poco allibiti gli altri quando hanno visto che, comunque, andavamo d’accordo, scherzando e senza nessun rancore. (non come il fatto di sapere, nel pomeriggio, che ci sarebbero stati anche loro due alla cena!!!)
    E ho anche capito una cosa: che a Diego voglio molto bene. Abbiamo condiviso troppe cose assieme ed ora, FINALMENTE, è rimasto quel sentimento unico del rispetto reciproco. Senza secondi fini. Senza trucchi.

 

  • Con la Cla e Loro pareva di essere all’estate scorsa. Ci siamo abbracciati tutti e tre, abbiamo scherzato, ballato, riso e baciati a vicenda.
    Anche se entrambi, ora, hanno qualcosa di più in comune…
    Forse perchè credevano che fossi troppo fuori e parlavano tranquillamente, ma io ricordo perfettamente cosa dicevano…
    E ci sono rimasto di sasso… Non credevo alle mie orecchie… I MIEI COMPLIMENTI!!! Che suini!!!!
    Per quanto riguarda la Cla… Sempre su stazze grosse rimaniamo, vero???
    Per quanto riguarda Loro… Ciò che avevo da dire l’ho fatto con un sms.
    Però son contento per entrambi. Molto contento. FINALMENTE!


Ricorderò con gioia questa serata.
C’erano con me i miei amici più cari: Alan, Barbara, Sandra, Palmo, Cla, Loro.
Mi sono divertito parecchio.
Ho riscoperto persone che credevo perse.
Ho rivalutato altri.
Ho conosciuto una persona che spero possa rendere felice un’altra.
Avevo al mio fianco il mio amore Roby. Il quale, al mattino successivo, mi ha fatto trovare sul cuscino un biglietto scritto di suo pugno molto dolce con parole bellissime… Credo che gioia più grande non esista…

Anche se… Rimane un mistero fittissimo…
Al mattino successivo ho scoperto che qualcuno ha fatto il bidet… Ora i miei sospetti possono ricadere solamente su due persone che però negano…
Fatto stà che il detergente intimo (che tengo sempre chiuso con il coperchio) era aperto e l’asciugamano che tengo piegato con l’etichetta rivolta verso l’interno, era al contrario…
Mah!!!
Io ero a letto… Roby è partito dopo che mi sono addormentato lasciando la Cla e Loro sul divano…

MISTERO!!!

 

La domenica mattina mi ha chiamato Roby alle 7:00 per sentire se mi ero ripreso… A dire la verità ero ancora fuorissimo, ma il sonno era a singhiozzo e ogni mezz’ora mi svegliavo, fino a che, esausto di rigirarmi nel letto mi sono alzato.

Sono passati a salutarmi Diego e Thomas, i quali, mi hanno raccontato che dopo essere partiti da casa mia la sera precedente, sono andati a ballare al Classic rincasando all’alba. Ma non riuscivano ad aprire la porta della loro camera (avevo prenotato a loro nome una stanza ai Malardot) e di conseguenza, stavano per venire a dormire a casa mia… Fortunatamente, alla fine, grazie a un calcio assestato al punto giusto della porta, sono riusciti dell’intento.
Abbiamo parlato un poco e poi loro sono ripartiti ed io sono andato a lavoro.

Come sempre, verso la chiusura, è passato Roby in negozio ed ero così impaziente di rivederlo che ho provato una gioia immensa quando è arrivato.

Successivamente siamo andati da Alan e Katia e con loro abbiamo passato una bellissima serata al ristorante, anche se, io e Alan eravamo ancora un poco storditi dalla serata precedente e non abbiamo quasi bevuto vino, ma solamente acqua, ma mangiando come dei veri lupi!!!
Ma che ridere!!! Stare a sentire i loro aneddoti, con la Katia che ogni tanto si imbarazzava delle confidenze di lui, ma poi, ingenuamente, raccontava ricca di particolari determinate dinamiche…
Degno di nota anche la presenza di una vecchia conoscenza (a dire la verità non è un’estranea per nessuno) che ci ha salutati e ci ha esposto di quanto è bello abitare in campagna…
Mi sono divertito veramente tanto ed ho riso come un pazzo per tutta la sera.

  

Cioè.. non ho parole…

Abbiamo anche deciso che noi 4 non potremmo andare in vacanza assieme, altrimenti la passeremmo sempre nelle nostre rispettive camere…

∂єνιѕ
 
 
8 commenti
  1. Will says:

    Io neppure. E comunque vedo che anche tu sei piuttosto meticoloso con le tue cose. Riesci anche a capire se hanno usato il dentifricio da come è premuto il tubetto? Io si. 😉
    Ps: lo sai che alla tua età devi andarci piano, hai mica più l’età del tuo boy…
    🙂

    Rispondi
  2. Francesca says:
    hey complimenti…il tuo blog è carinissimo…passavo di qui e mi sono fatta gli affaracci tuoi..spero nn ti dispiaccia e soprattutto se ti va passa per il mio blog..ti aspetto!Kisses Francesca Martina
    Rispondi
  3. Thelma e Louise says:
    E bravi festaioli.
    Potvate invitare anche noi no?
    Mica ci offendevamo
    Alla prossima, ci contiamo
    Thelma e Louise
    Rispondi
  4. marziulell​a staiano says:
    ciao tesoro, inizio col dire che non sono affatto arrabbiata con te tranqui 🙂 e che è stata una settimana infernale su tutti i fronti…la mia cagnolina di 13 anni domenica mattina si è sentita male
    e l’abbiamo portata in ospedale (quello dei cani) non gli hanno dato tante speranze… 🙁 e li ho iniziato a sentirmi male io.. lunedì mattina sono andata dal mio veterinario di fiducia e l’hanno operata d’urgenza… ma non mi garantivano che si fosse svegliata… povera cucciola mia aveva preso infezione all’utero (piometria) ed era andata in peritonite si stava bucando il fegato  e in piu’ gli hanno trovato l’azotemia alta con un pò di anemia 🙁 sono stati 4 gg. tremendi ho due fossa sotto gli okki ke sembro una drogata xchè di notte nn chiudevo okkio x vegliare su di lei… il veterinario lunedì mi disse che se nn passavano 3 giorni( dovevo aspettare a giovedì cioè oggi)solo così, poteva  dichiararsi fuori pericolo di vita!! fortunatamente dall’anestesia si è svegliata nonostante i suoi 13 anni oggi è giovedì ed ora già sta molto meglio domani dv portarla dal veterinario per fargli l’esame dell’azotemia speriamo in bene… ahaha non oso immaginare la faccia che domani farà il collaboratore del   veterinario che non gli dava tanta speranza che fosse arrivata a venerdì 🙂 l’altro veterinario mi diceva ma ti rendi conto? il tuo cane ha avuto un miracolo come stava messa nn doveva nemmeno svegliarsi un pò x l’infezione, un pò perchè ha il cuore debole x via dell’età e un pò x l’azotemia. sinceramente non so fino a che punto sia un miracolo…io credo che ha lottato tantissimo x non lasciarmi sola perkè so x certo che mi vuole bene cm io ne voglio a lei. anche se francamente io sn sempre stata ottimista
    sapevo che si sarebbe svegliata xchè quando l’hanno portata in sala operatoria gli ho prestato il mio angelo custode e ancora adesso è accanto a lei. so che è stupido e forse banale ma ho chiesto al mio angelo di non vegliare su di me per far guarire la mia cucciola.Scusa se ti ho scritto un monologo ma scrivendolo adesso, mi sono sentita meglio.
    NB. RIPETO, NN SN ARRABIATA CON TE, E FIGURATI SE NN TI SEI RICORDATO DEL MIO COMPL. ANCHE SE IN RITARDO I TUOI AUGURI SONO SEMBRE BEN ACCETTI, LO SAI CHE TVTTB. 🙂 E NON PREOCCUPARTI SE X VIA DEL TUO LAVORO NN HAI TANTO TEMPO X POSTARE 🙂 UN BACIONE GRANDISSIMO KISSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS
    Rispondi
  5. Sir LionHard..​. L. says:
    Ciao Devis….bè direi che è andata strabene… ma lo stress non mi fa vivere le emozioni come io vorrei….ciao un abbraccio alla prossima… se beato te che hai il mare …. vicino … ciao ciao….
     
    Leo.
    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *