Lunedì 18 giugno 2007 Un piccolo sfogo

 

Ho impiegato 35 anni per capire effettivamente come sono.
Mi sono fatto strada, ho sbattuto il muso contro tante cose ma, nel bene e nel male, mi sono sempre rialzato.
Alle volte ci ho messo pochissimo tempo a riprendermi.
Altre volte ho impiegato mesi e mesi.
Ma sono qua. A testa alta per quel che sono e per quel che valgo.
Le persone che mi conoscono mi apprezzano per quello che sono e non per quello che posso fare nella camera da letto.
Non rubo. Non mi drogo. Non racconto ca****e.
Dico sempre quello che mi passa per la testa. Magari in maniera diplomatica per non essere aggressivo e cercare di fare capire, ma dico sempre la verità. Anche se questa mi si ritorce contro.
Ma non potrei essere me stesso se non lo facessi.
E ho degli amici VERI e SINCERI e ringrazio Dio ogni giorno per la loro esistenza. 
Il solo fatto di sapere che ci sono mi rende contento di esistere.

Ho sempre creduto nella favola, nel creare una MIA famiglia con una persona e potere crescere assieme. Invecchiare.
Invece ho incontrato sempre "sportivi". Anche la persona che ho avuto al mio fianco per 8 anni si è dimostrata tale. Ed è finita proprio per questo.
Alla tv, proprio ieri, hanno fatto vedere il gay pride.
Se questa è l’immagine che vogliono dare ai gay, tutto luccichìo e trucco… Be’… Allora non sono gay. O per lo meno li trovo simpatici, degni della solidarietà che meritano. Ma io (e tanti altri) non sono così.
Orgoglioso di essere gay? Be’… Magari sono orgoglioso di credere nel mio compagno e amarlo. 

Però purtroppo esistono persone bigotte.
Così bigotte da non riuscire ancora a comprendere che se una persona si sente un ortaggio (perdonate la scontata metafora) non potrà mai sentirsi un frutto. O un fiore. O quello che vorrebbero fosse.
Ma solamente essere e vivere PER COME SI E’. SENZA TRUCCHI, INGANNI, O MEZZE VERITA’. SENZA NASCONDERSI. MAI!!!
E non faccio neppure una colpa alla bigotteria. Fino a che le immagini "pubbliche" di gay sono un gruppo di "sciroccati" abbindolati a festa, truccati come le peggiori battone.

E abitare in un piccolo paese e scontrarsi con i pregiudizi della gente, una volta dichiarato, non è facile.
Ne so qualcosa!!! Ci son passato dieci anni fa…
Ma poi tutto è passato. Come dopo il temporale torna sempre il sereno.
Perchè una persona non verrà MAI giudicata per il suo orientamento sessuale.
Perlomeno dalle persone con cervello.
A un certo punto bisogna dire: "chi mi ama e mi apprezza, mi segua" e lasciare alle spalle quelli che ti fanno stare male.

Non ho mai imposto il mio essere.
Non ho mai cercato di fare cambiare idea a qualcuno. Ho sempre rispettato il parere altrui.
E se non riesco a trovare un punto di accordo mi faccio da parte.
Gurado avanti con positività.
Sempre.

Da quasi tre mesi conosco una persona favolosa.
Ho imparato ad apprezzarlo per come è. Mi sono innamorato di lui dopo averlo conosciuto.
E so che è un ragazzo serio, quadrato, onesto, lavoratore e dedito alla famiglia.
Oggi si è scontrato con la bigotteria. Anche in maniera piuttosto forte.
E di riflesso mi ci sono scontrato pure io.

Per come sono oggi non mi faccio affatto dire da qualcuno come dovrei essere o comportarmi.
Però posso stare al mio posto ed aspettare…
Aspettare che tutto passi.
Aspettare e fare sapere che per lui ci sono.
Aspettare e stare comunque al suo fianco.
Aspettare e dirgli quanto lo amo.
Aspettare e consigliargli di aspettare…

NON SCAPPO ROBY.
SONO QUA.
SAREMO PIU’ FORTI DI PRIMA.
RESISTI!!!

TI AMO!!!

 

"…il tempo si diverte a prenderci a calci in culo.
Persino per i piu’ forti di noi, sembra che faccia degli scherzi…
Rallenta, accelera… Prima che si fermi…
Lasciandoci di sasso all’improvviso, incapaci di muoverci in una o l’altra direzione.
 
Il tempo vola. Il tempo non aspetta nessuno.
Il tempo guarisce tutte le ferite.
Tutto ciò che vogliamo è più tempo…
È il momento di alzarsi… Il momento di crescere
Il momento di lasciar scorrere… il tempo"

Grey’s Anatomy St. 3 Ep. 1

∂єνιѕ

6 commenti
  1. Orizzonte Lontano says:
    La pensiamo uguale.
    Manifestazioni del genere non fanno che mandare avanti i pregiudizi sugli omosessuali.
    Che, per quanto mi riguarda, sono già fin troppo diffusi…
     
    Ma come mai quando ci sono io non ci sei tu?(^_^)
     
    Sayonara…
    Rispondi
  2. No name says:
    com’è strano sentirti"arrabbiato"…mi dispiace…come mi dispiace ke questo mondo DEVE andare a puttane quando con1intelligenza ke abbiamo potremmo farlo andare in ben altra direzione…purtroppo il meccanicismo,la dialettica dell’utile,il mito del progresso connsesso al denaro…rendono tutti skiavi e robot conformi alle regole…e ki sfora nn va bene….MA NOI CONTINUIAMO AD ESSERE NON CONFORMISTI e avremo sempre la nostra buona ricompensa….baci devis a presto
    Rispondi
  3. No name says:
    bah…domani esame…quindi immagina1pokino come sto…nn tanto x italiano(mi piace troppo scrivere)ma x mateeeeeeeeeee!!!!!!!!aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…come farò!?!?!?!vabbè buona settimana a te…nn ti abbattere…bacissimi
    Rispondi
  4. Alfio says:
    hai gia detto tutto..come te, anche se un pò govane, lotto anche io.cercando di non arrendermi mai, sperando in un domani migliore…
    grazie per il uo commento…
    Ps: mi hai chiamato Simona?
    Lapsus? 🙂
    Rispondi
  5. ђคгเєl 77 says:
    Sai perchè stasera sono qui?
    Ho appena finito di parlare con una persona meravigliosa come te
    e non ho potuto fare a meno di venire a salutarti…poi leggo…e mi si stringe
    il cuore. I bigotti ci sono sempre stati, e purtroppo ci saranno sempre.
    Ed è vero… manifestazioni di  un certo tipo non fanno altro che danneggiare
    persone "normali" come te. E’ vero…le persone intelligenti non giudicano gli
    altri perquello che fanno in camera da letto… e tu devi essere felice di avere
    al tuo fianco amici veri che ti giudicano per la persona che sei. Che poi..giudicare?
    Perchè mai? Nessun uomo può giudicare un altro uomo. Al cospetto di quel tizio lassù
    siamo tutti uguali…
    Roby sà che tu ci sei.
    Sà quanto tieni a lui e che aspetterai ( se devi aspettare) perhè possiate continuare
    "PIU’ FORTI DI PRIMA"…
    già…l’amore vince su tutto.
     
    Un bacio…grande grande..e un abbraccio immenso.
     
     
    Rispondi
  6. Simona says:

    Concordo con harriel…anche a me si stringe il cuore a leggerti così…ma so come funziona nel mondo e nn mi meraviglio. Io credo che ognuno debba farsi un po’ gli affaracci suoi e nn giudicare, ma è una causa persa prima dio iniziarla….
    Certo è che nn è facile trovare un pezzetto di spazio dove sentirsi se stessi in questo mondo, e nn lo è nemmeno per chi si sente fiore o frutto come dici tu…a volte mi sento diversa anche io, diversa nella falsità che mi circonda, quindi ad una persona leale e sincera come te va tutto lo splendore del mio sorriso di oggi…un po’ accaldata ma felice nella piccola quotidianità…
    Un abbraccio…
    Simo
    A presto…

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *