Mercoledì 06 febbraio 2008 – Work and play

 

E si ritorna ai lavori alla Balduccia! Assieme ad Alan e Davide siamo tornati a sistemare il magazzino e fare l’inventario. Anche se uno sta facendo i tornei intergalattici di Spider, e l’altro tra Skype e Msn ha per tutto il giorno, nella sua postazione, il jingle dell’arrivo di un nuovo messaggio di uno o l’altro programma.

E poi… vari scoop sono venuti a galla, rendendomi conto che alle volte “qualcuno” (e lascio il mistero su chi dei due, ma se si conoscono i soggetti, non è difficile capire di chi parlo) è un vero e proprio tr***io… E anche amiche che avevo perso per la strada, ora riavvicinate nel cammino, non sono da meno. Da trivelle o baccelli, passando per insaccati vari… E’ sempre voluta passare per la fata Turchina di pinocchio, alle volte anche per Sua Santità di Lourdes, ma quando la carne è fresca, come si fa a dire di no? (anche in questo caso, di chi sto parlando, chi è nelle nostre conoscenze, capirà…)

Allora… Circondato da queste circostanze e tenendo conto che sono in fase vegetativa (be’… qualche volta bisogna anche far riposare il corpo) si lavora. E la sera, in catalessi, crollo praticamente assieme ai polli. Anche ieri sera, con Roby, sono andato a letto alle 22. Ci siamo addormentati come due lombrichi e fortunatamente lui si è svegliato all’una e mezza, sennò facevamo bingo! Anche perché non avevo neppure messo la sveglia per il mattino. Considerando che sono sempre in ritardo cronico, Alan avrebbe aspettato il mio arrivo fino alla sera successiva (dato che in questo periodo lo passo a prendere io a casa, almeno così mi sdebito del periodo in cui mi ha dovuto fare lui da taxi).

 

Ieri è stato l’ultimo giorno di carnevale, il famoso martedì grasso, ed ho avuto un poco di nostalgia ripensando a quando andavo alle elementari a quanto bello era. Ci si mascherava (io tassativamente da Zorro) e si faceva la festa con i dolci che preparavano le nostre madri da portare. Si organizzavano balli, recite, barzellette. Che bellissimo e meraviglioso periodo.

 

Sul fronte affettivo mi sono legato tantissimo a Roby. Se possibile ancora di più. E non manca momento in cui non desidero stare assieme a lui. A parlare o a ridere come ieri sera. Anche se questo non è propriamente un periodo totalmente ok per me, sono sempre sicuro che c’è sempre la luce in fondo al tunnel. E lo devo sicuramente a tutti i miei favolosi amici, al mio amore e a mia madre.

 

 

Diego lo sento tutte le sere. Assieme ad Andrea, chiaramente, e ogni giorno lo sento sempre meglio. Come dicevo sopra tutto ha bisogno di tempo. E alle volte basta poco per tornare come prima, nella maggior parte dei casi anche meglio. Anzi!!! Ho avuto la notizia che ha ricevuto le chiavi della sua nuova casa, quindi pochissimi giorni, forse un mese o due e vanno a convivere ufficialmente! Sono troppo contento. Finalmente! Sono sicuro che finalmente avrà la vita che ha sempre meritato. Anche perché al suo fianco ha una persona meravigliosa. E voglio un bene dell’anima a Diego e desidero solo il suo bene. E in questi mesi ho imparato a conoscere Andrea e considerarlo come un amico speciale, oltre che un ragazzo spledido. (Mi rendo conto che possa apparire come un bel discorso da ruffiano… Ma che ci vuoi fare? Sono così!!!!)

“Se lo vuoi, puoi ottenere ciò che vuoi. Nothing is impossible”.
Questo recitava una nota pubblicità e trovo che nulla è più vero.

 

Domani si ritorna a lavoro e da due giorni i nostri capi non ci sono. Stò veramente bene con quei due lesi. Mi diverto. In attesa che iniziano ad arrivare nuovamente (che due sfere!!!) i container da scaricare. E se tanto mi da tanto quest’anno ce ne saranno ancora di più di quello precedente!!!

Adesso penso di andarmene a letto. Sono le 22.30, il mio scalda sonno avrà già riscaldato il letto, mi metto una puntata di Friends e mi godo il relax. Anche perché venerdì sera c’è in progetto di uscire a ballare e sabato scenderanno Diego e Andrea (così diamo nuovamente scandalo!) almeno così mi metto in forze per le non-dormite che farò!!!

Stupenda, fantastica, unica, inimitabile, simpatica… Questa è un’altra cosa che accade alla Balduccia, ma è un’altra storia… Di cui, comunque, NON HO PAROLE!!!!

Passo e chiudo, amici vicini e lontani, alla prox!!!

 

Ho imparato

 

Ho imparato che nessuno è perfetto

Finchè non ti innamori

Ho imparato che la vita è dura

Ma io di più

Ho imparato che le opportunità non vanno mai perse

Quelle che lasci andare tu, le prende qualcun altro

Ho imparato che quando serbi rancore o amarezza

La felicità va da un’altra parte

Ho imparato che bisognerebbe sempre usare parole buone

Perché domani, forse, si dovranno rimangiare

Ho imparato che un sorriso è un modo economico

di migliorare il tuo aspetto

Ho imparato che non posso scegliere come mi sento

Ma posso sempre farci qualcosa

Ho imparato che quando tuo figlio appena nato prende il tuo dito nel suo piccolo pugno

Ti ha agganciato per la vita

Ho imparato che tutti vogliono vivere in cima alla montagna

Ma tutta la felicità e la crescita, avvengono mentre la scali

Ho imparato che bisogna godersi il viaggio

E non pensare solo alla meta

Ho imparato che è meglio dare consigli solo in due circostanze:

quando sono richiesti e quando dipende la vita

Ho imparato che meno tempo spreco

Più cose faccio

(Thanks to radio kisskiss)

 

∂єνιѕ

8 commenti
  1. ♥♥☆★♥BaRbA​rA♥★☆ says:
    oi ciao devis…vedo ke il lavoro ti stanca parekkio mi spiace..sono contenta ke le cose ti vanno bene con roby e ke diego va alla grande :):)…da qua giù ti mando un grosso abbraccio e tanti bacini
    Rispondi
  2. PrInCiPeSs​InAeSaUrItA​.... says:
    Bubbuuuuuuu setteteeeeeeee……
    è tantissimo che non vengo quiiiiiiiii……
    vedo che anche te la sera vai a dormire come le galline…..che vita!!!ma un pò di RELAX no?!?!?
    dai….facciamo un fine settimana io e te a ischia!!!!!!ihihihiihihihihihihi….la scuola mi stressa troppo!!!!!
    oltre a questo sono contenta che con roby vada tutto benone ed è cosi che deve sempre andare!!!!!!=))))…..
    ora vado….sono tanto stanza e mi scoppia il cervello!!!!!baciiiiiii…
    GUARDATI LE SPALLE…..TVTTB….
    Rispondi
  3. Milena Guidi says:
    Ehi..ciao bellissimo..sono stata felicissima di incontrarti sabato..era una vita che non ti vedevo..sono felice di avere visto che Diego si sta rimettendo alla grande..mi è solo dispiaciuto averti visto così giù..mi raccomando non mollare e cerca di tirarti su..sei una persona forte (io lo so bene…) e positiva..lo sei sempre stato…Purtroppo periodi bui succedono,succede che si ammucchino un sacco di cose che facciamo fatica a gestire…l’importante è fermarsi un attimo,respirare e poi partire più forti di prima..e tu lo puoi fare..sono sicurissima che lo puoi fare…ti abbraccio forte forte e di mando un grosso bacio…e se posso esserti utile per qualche cosa sai dove trovarmi..Salutami Roby (anche se non lo conosco)…bacioni
    Rispondi
  4. Manu... says:
    Vero…nulla è impossibile tesoroooooooooooooooooooooooooooooooo…ed è anche vero che c’è sempre una speranza che bisogna tenere viva dentro il proprio cuore ;o) …A proposito bella questa di radio kisskiss e inoltre davvero bella la versione di bublè di love… sto scaricando il film "genitori in trappola" mi fido del tuo consiglio………….ma insomma due sfogliatelle quando vieni a mangiarleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee…kisses un abbraccio fooooooooooorte foooooooooooorte :o)
    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *