Sabato 10 gennaio 2009 – Non mi sono perso!!!

UFFA!!!!
Il periodo più favoloso dell’anno è finito!!! Io ADORO il Natale e tutto il periodo dell’Avvento!!! 
Adesso ricomincio a fare il conto alla rovescia per l’attesa… Ancora 10 mesi…
 
Non mi sono persoOggi, primo giorno di lavoro del 2009 (mi abituerò mai a questa data? Ancora sono portato a scrivere quella dell’anno scorso) ritorno alla solita routine.
Basta uscite quasi tutti i pomeriggi a fancazzeggio. Basta serate a Cluedo dvd. Basta partite alla wii fino alle 6 di mattina. Basta godere della mia famiglia come quando ero piccolo. Basta vederci (quasi) tutti i giorni e (quasi) tutte le sere con Alan e Katia per fare (quasi) l’alba tutte le volte. Ora devo fare il bravo e mettermi in riga…
 
Certo che sono stato una bestia… Non ho praticamente neanche aperto mai il mio blog… E devo assolutamente passare a salutare tutti… Quindi… Finisco questa giornata e poi… Aspettatemi!!
 
Intanto… mi sono "innamorato" di una canzone italiana.
Da tenere presente che a me non piacciono affatto i nostri artisti connazionali e non mi piace neppure il genere nostro melodico conosciuto per antonomasia nel mondo.
Finalmente qualcuno ha saputo osare qualcosa di diverso. E quel qualcuno è lui!!
 
    
 
E per concludere… Ecco come mi sento Anastasia Beaverhausen in queste feste appena trascorse…
 
    
 
A tra pochissimo!!!
 
∂єνιѕ
6 commenti
  1. jessica venditti says:

    Ciaooooo….quindi sei vivo???ma bravo bravo…..
    kme va?!?me abbastanza bene….ke mi racconti?!?io niente di che….
    si è strano anke x me scrivere 2009….nuovo anno e nuova vita no???!va bè ora vad ke devo andare a prepararmi….
    un baciooooooooooo…….

    Rispondi
  2. Ros e Max says:

    Ciao sono Fiord, sto facendo copia e incolla a tutti i miei amici migliori per chiedere di passare da questo mio blog "segreto" per lasciare gli auguri di compleanno all’uomo che amo da un paio di mesi, vorrei fargli una sorpresa.
    Grazie se lo farai. Un abbraccio Rosi

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *