Endless love and back to the work

L’ironia del destino vuole che
io sia ancora qui a pensare a te
e la mia mente flash
ripetuti attimi vissuti con te

è passato tanto tempo ma
tutto è talmente nitido
così chiaro e limpido
sembra ieri.

Ieri avrei voluto leggere i tuoi pensieri
scrutarne ogni piccolo particolare

ed evitare di sbagliare
diventare ogni volta l’uomo ideale

ma quel giorno che mai mi scorderò
mi hai detto non so più se ti amo o no
domani partirò sarà più facile dimenticare dimenticare

e adesso che farai
risposi io non so
quel tuo sguardo poi
lo interpretai
come un addio
senza chiedere perchè
da te mi allontanai
ma ignoravo che
in fondo non sarebbe mai finita
.

Teso ero a pezzi ma un sorriso in superfice
nascondeva i segni di ogni cicatrice
nessun dettaglio che nel rivederti
potesse svelare quanto ci ero stato male
4 anni scivolati in fretta e tu
mi piaci come sempre forse anche di più
hai detto so che un controsenso
ma l’amore non è razionalità
non lo si può capire
ore a parlare poi abbiam fatto l’amore
è stato come morire
prima di partire
potrò mai dimenticare dimenticare.

L’infinito sai cos’è l’irraggiungibile
fine o meta che
rincorrerai per tutta la tua vita

ma adesso che farai
adesso io non so
infiniti noi
so solo che non potrà mai finire
mai ovunque tu sarai
ovunque io sarò
non smetteremo mai
se questo è amore è amore infinito

Raf – l’infinito

Oggi, come ritorno a lavoro, mi son beccato pure un CONTAINER da scaricare. Anche se era solamente un 20 piedi, è stata fatica lo stesso. 50,000 pezzi vari, tutto alla rinfusa fuori e totalmente da sistemare. Pareva una discarica una volta finito!!! Poi HO imbancalato tutto e assieme al mio capo (che da ora in poi ho battezzato Skinner come il capo chef nel film Ratatouille) ed infine cercato di sistemare un poco il tutto in magazzino. Ho paura di quello che dirà il mio cocchiere Josuè (n.d.r. Alan) quando vedrà il caos che c’è!!!!

E’ andata bene ai Malardot che non sono dovuto andare ieri sera e penso neppure stasera. Mi potranno chiamare per qualche extra in queste due settimane, poi, FINALMENTE, ho finito veramente!!!!!

Pare che oggi sia meno caldo del solito, tira un poco di buriana almeno!!! Però… Oggi, come se non bastasse il ritorno al lavoro pessimo con container, mi è ricominciato a far male l’occhio!!!
Oggi sembro veramente il pazzo di Psyco!!!

3 commenti
  1. Devis says:

    Ciao Francescooo!!!!
    Che piacere!!!
    Guarda.. Da adesso in avanti saranno subito pubblicati i tuoi commenti…
    Solo il primo ha bisogno della moderazione da parte mia.
    Un abbraccio.

    Rispondi
  2. Sara Canducci says:

    si, mi piace proprio la nuova grafica di questo blog.. per quanto riguarda questo post.. beh la canzone è bellissima ma cavoli quanto è amara! E’ da tempo che non la sentivo/leggevo e rileggerla ora.. qui.. ha fatto un pò male.
    Caro.. oggi è l’ultimo giorno e tu sai di cosa.. che tristezza! Anche noi ci perderemo?

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *