Campers at the fair and Black Monday

Sabato scorso è iniziata la fiera a Rimini Mondonatura. Ed il mio capo ha pensato bene che dovessimo esserci anche noi. Quindi, utilizzando Alan in fiera per montare e sistemare il tutto, ha poi utilizzato me per stare nello stand durante la manifestazione. Per lo più, la mia postazione, è stata sotto un nostro gazebo sistemato all’esterno. Vicino alle fontane. Io sono  rimasto completamente basito quando ho visto dove sarei dovuto stare.

Ma non era ancora nulla in confronto ai visitatori!!! Praticamente tutti camperisti. Che ammasso di gente grezza!! Di certo non si può fare di tutta l’erba un fascio, ma la mia considerazione di questa branchia di persone è veramente pessima.
A parte l’abbigliamento e la maniera di porsi, il fatto più eclatante è stato la loro continua richiesta su quale fosse il gadget che regalavo, senza neanche lontanamente interessarsi a quello che produciamo. Non interessava il nostro catalogo, interessava ciò che regalavamo!!

Senza parlare del fatto che ho dovuto badare continuamente i divani esposti sotto il gazebo perchè ci si mettevano sopra come degli elefanti. Per mangiarsi il panino e fare la chiaccherata. Poggiando anche i loro piedacci luridi sopra i cuscini.

E domenica, tanto per non smentirsi, molti di loro si sono tolti le scarpe e camminavano nell’acqua delle piscine esterne alla fiera. Pareva di essere al fiume!!!

L’unica nota positiva di questi due giorni passati in fiera è stato il fatto di potere rileggere uno dei miei libri preferiti: Il settimo papiro. Ne avevo veramente voglia!

il settimo papiro

Invece questo lunedì è stato veramente una giornata nera: Roby ha avuto un incidente con la macchina ed io mi sono influenzato. E son sicuro che mi son fregato alla fiera perchè domenica tirava il vento ed io, sotto a tutto quel sole, surriscaldato e sudato, ho preso il mal di gola ed il raffreddore.

Roby, invece, l’ha avuta buona, fortuna che andava piano e la macchina si è rovinata, ma poteva essere molto peggio! Per fortuna non si sono aperti gli airbag, altrimenti il lavoro che bisognava farci sarebbe stato infinitamente oneroso!!!

Anche ora son qua a scrivere e non ce la  faccio a dormire. Odio l’influenza!!! Rende le notti infinitamente lunghe…
Speriamo di stare meglio dato che, per recuperare la domenica lavorativa, passerò a casa anche il martedì e non vorrei trascorrerlo a letto!!!

Devis
martedì 15 settembre 2009

3 commenti
  1. will74 says:

    Si sa che i camperisti non hanno la nostra classe ed eleganza, io meno di un tre stelle neppure lo voglio vedere da fuori 😉
    Buona guarigione, io speriamo che me la cavo senza ammalarmi quest’anno 😉
    d.

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *