Returns, dinners, Christmas ornaments and mascotte

image

Lunedì scorso, 05 ottobre, dopo aver detto che non sarebbe scesa, a sorpresa, è tornata la Barbara per alcuni giorni di ferie. Era dalla fine di luglio che non la vedevo, ci siamo sentiti qualche volta per telefono, ma non abbiamo mai avuto maniera di parlare. Invece, questa volta, siamo rimasti praticamente sempre assieme. Come tempo fa, quando abitava a due passi da casa mia.
E mi è sempre andata grassa anche per il lavoro, dato che mi ha sempre portato lei. E’ veramente come ai vecchi tempi! Anche se, domattina, ripartirà per la Svizzera perchè inizia il nuovo lavoro e deve salire assolutamente. Ha promesso che tornerà nuovamente da noi, sicuramente per sempre, ma ancora non può dire per certo nulla.
Mi ha aiutato al cambio dell’armadio assieme a Roby, cenato quasi tutte le sere a casa dei miei genitori, trascorso il pomeriggio di lunedì assieme come una volta, (andando a ripristinare l’assicurazione della macchina, ai Malatesta e al Lidl a fare spesa), insomma, pareva di essere esattamente come nei tempi passati in cui abitava qua.

Ma son stati tempi anche di cene. Difatti, oltre a cenare dai miei, siamo andati a casa della Katia, Nadia e Barbara mercoledì scorso, da Mattia e la Mo giovedì e ieri sera nuovamente ospite a casa delle sorelle. Penso di essere lievitato come un dolce a furia di ingurgitare cibo! Ed il bello è che mangio pianissimo. Un mio pasto dura in media un’oretta. E a rigor di logica dovrei mangiare un poco meno di colui (vero Alan? Vero Barbara?) che butta in bocca a badilate il cibo, consumando tutto in meno di venti minuti, invece… Magno come un assassino! Anche a pranzo, quando sono a casa di Alan, mi faccio fuori dai due ai tre piatti di pasta, secondo in abbondanza, contorno, dolcetto o frutta e caffè. Ma si può diventare così???? Fortuna che non sono ingrassato negli ultimi mesi, altrimenti non saprei proprio come fare!!!

Riprendendo il discorso sopra…. MANCANO 10 GIORNI ALLA PATENTE!!!!
Mamma mia… Che bellezza!!! E devo dire che, nonostante tutto, sono volati questi otto mesi. Ma non so se sia un bene o un male, perchè, mi costringo a comprendere, che il tempo passa velocissimamente e ad ogni mese ci si invecchia sempre di più!!! Mi pare ieri che ero un bambino e andavo alle scuole elementari a Masrola. Decisamente e sicuramente il periodo più bello della mia vita. Spesso fantastico a quanto sarebbe bello poter tornare indietro. Ecco! Sarebbe quello il mio periodo di arrivo!
Ma… La domanda che mi pongo ora è: sarò ancora capace a guidare??? AIUTO!!! 😀

A lavoro, invece, ho realizzato una cosa spaventosa: in questo periodo c’è stato un calo improvviso e, tenendo conto che son già stati licenziati due dall’organico (su quattro!) ho una paura fottuta che presto possa capitare anche a me! Ed ho trascorso tutto giovedì con Alan, mentre allestivamo in negozio con gli addobbi e accessori di Natale, in una crisi pazzesca, desiderando uno xanax!!!
Ora un poco è passata, ma il pensiero non mi abbandona… Bisogna iniziare a spedire curriculum a destra e manca. Urgentemente!!!!
Mentre scrivo, nel momento di pausa pranzo, sono in negozio con tutte le lucette lampeggianti e i colori sgargianti degli addobbi. E’ tutto molto bello e per me è una manna tutto questo, dato che
ADORO il Natale!

image

Altra novità al lavoro è l’arrivo di una mascotte: Bi! Chiamata così dal nostro capo perchè è bicolore. Stamattina mi ha fatto molta compagnia, dato che il telefono è rimasto muto fino ad ora, non si è visto nessuno e i capi sono arrivati solamente mezz’ora fa! Adesso le hanno allestito il cibo ed il bagnetto in magazzino e rimane in azienda anche la notte da sola.
Cito Alan: “i croccantini al gatto di ottima qualità si. Il caffè per noi no!”. E gli do pienamente ragione…. Diciamo che non siamo in carcere e possiamo fare quasi tutto in azienda, ma il caffè ce lo dobbiamo comprare noi se lo vogliamo (e poi se lo bevono sempre gli altri!!!)
Però dai, è talmente carina che non si può non volerle bene…

67315158[1]

Anche ora, mentre mangio, lei dorme sul suo posticino nel divano. Ma tra poco la raggiungo!!! Ho un sonno boia!!! 🙂

Stasera a lavoro mi verrà a prendere la Barbara. Poi, sicuramente, cena a casa e visione di “C’è posta per te” in compagnia del mio amore.

Cambiando totalmente discorso, mi sono chiesto, comunque, se mai, da noi in Italia, uscirà il film “Do Começo ao Fim”. Doveva uscire a fine agosto, ma qua… Non si vede una mazza!!! Vabbe’ che con il nostro cattolicissimo (e ipocrita) paese e con le ultime novità dei nostri parlamentari sull’omofobia, non i stupirei se iniziasse una nuova sorta di “dittaura” su noi gay, quindi, un film del genere, lo darebbero sicuramente al rogo. Però, intanto, voglio rendere partecipe chi, come me, può subire il fascino di uno dei protagosti, Rafael Cardoso 😛 (cosa gli farei non lo posso dire qua, altrimenti sarei sottoposto a censura!!! ).
Mi si può biasimare???

image

Devis
Sabato 17 ottobre 2009

2 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *