STRESSS!!!!!

Come da titolo, penso di essere colto da stress acuto e cronico. Tutto questo ha solamente un nome: catalogo nuovo!!! E questo non sarebbe nulla se non fosse per i miei due capi che, a gusto, sono all’estremo opposto e quindi, puntualmente, tentano di farmi cambiare continuamente disposizione grafica, fotografica e strutturale.

Spero solo di riuscire entro le vacanze di Natale, altrimenti non so come posso fare, mi stresseranno l’anima finchè non finisco!!! Fortunatamente sono più le volte che lavoro solo al posto della loro compagnia, ma, quando capita, mi fanno vedere i “sorci verdi”. Mah!!! Speriamo bene!!!

Per quanto riguarda invece l’aspetto Natalizio, finalmente ci siamo!!!! Mancano esattamente 14 giorni a Natale: due settimane in tutto! E questo, fin da quando ero bambino, è sempre stato il mio periodo preferito e per nulla al mondo rinuncerò mai a sognare!!!
Martedì sera ho impacchettato regali fino alle due di notte. Anche quest’anno non ci siamo risparmiati io e Roby. E’ da ottobre che giriamo per comprare i regali da fare!! E quest’anno è ancora più responsabilità, visto che festeggeremo la vigilia a casa mia (be’ a dire la verità nella tavernetta dei miei genitori, ma visto che abitiamo adiacenti l’uno all’altro…). Di questa cosa, comunque, sono un poco titubante perchè erano nove anni che festeggiavamo puntalmente a casa della Katia e questa è la prima volta che ci ritroviamo tutti assieme in una casa diversa. Chissà come sarà? Sicuramente il camino con il fuoco è un valore aggiunto. Tutto sta a vedere come procederà. La Katia avrà come sempre la responsabilità del menu. Dopo poi la aiuto anche io, ma è lei la comandante in capo, come sempre, quindi… Provvederò ad ubbidire e muto!!!

Casa mia continua ad essere un tripudio di luci e colori, per ogni stanza ci sono luci e addobbi. Senza contare il fuori… Dovrei abitare in America ed addobbare casa come in “Fuga dal Natale” (a proposito!!! E’ ora che lo guardi!!! Il mio film Natalizio IN ASSOLUTO, preferito!!!). Peccato non esista in blu ray, altrimenti l’avrei già comprato!!!

A proposito!!! Con i miei piccoli risparmi (da quando ho smesso di fumare tutti i soldi in moneta li metto in un salvadanaio) mi son regalato il lettore blu ray. Oltre ad aver guadagnato in saluto, mi son fatto pure un mega regalo!!! Solamente che, a parte la messa in opera, non ho potuto ancora godermelo, ma non mancherà occasione… In questo periodo favoloso!!! E poi… Alan e la Katia mi hanno regalato, per il mio compleanno, la trilogia di “Ritorno al futuro” (sempre in blu ray) e non vedo l’ora di spararmeli, visto che, come mia tradizione personalissima vuole, mi guardo questi tre film sempre a Natale. Ricordandomi quando li andavo a vedere al cinema. Oramai son 13 anni che non sgarro e me li pappo nel periodo Natalizio!!!

Sabato sera, poi, ho festeggiato il mio compleanno alla Rocca ed è stato molto bello. Mi son divertito un sacco ed ho anche chiaccherato tutta la sera con Loro che non vedo quasi mai (e ci credo!!! Padre e marito modello adesso!!!). Solo al dolce che mi sono sentito… Come dire… Intimidito!!!

Che figure!!! Solo guardando le foto mi sono reso conto che mi guardavano tutti!!! Ma… Alla fine… Chi se ne frega?????

E, come se non bastasse che abbiamo mangiato come dei maiali, domenica 05 dicembre, dato che era, effettivamente, il giorno del mio compleanno, mi sono incontrato con Roby a Santa e siamo andati a fare spesa ai Malatesta. Così io ho preso il mio regalo (il blu ray) il regalo per Natale ad Alan e la Katia e il regalo per la Nadia, mentre Roby ha fatto spesa per la cena che avrebbe cucinato in mio onore a base di pesce con ospiti di onore Alan e la Katia.

C’era abbastanza gente, ma abbiamo fatto relativamente presto, così, una volta arrivati a casa, mentre lui cucinava, io sistemavo il nuovo impianto in Cuscotopia.
La cena è stato un successone: crostini burro e salmone affumicato, vellutata di patate con vongole, orata con becon al forno e tortino al cioccolato con cuore fondente. Mamma mia che prelibatezza!!! Non se ne poteva più dal mangiare!!! Come se non fossimo tutti abbastanza grassi!!!! Però… Devo ammettere che, oramai, ci sono due cose della vita veramente favolose: mangiare e il sesso. Come si potrebbe fare a meno di entrambe???

E, come poi promesso a suo tempo, ma mai mantenuto perchè io e Alan eravamo in fiera, martedì 8 dicembre ho cucinato per Roby, Alan e Katia, la cena del ringraziamento in perfetto stile americano. Anche se noi non dobbiamo ringraziare nessuno, adoro il pranzo tipico che fanno in America, quindi… Mi son dato da fare. Ho cucinato la zuppa di zucca con crostini all’olio, tacchino ripieno con castagne e salsa di mirtilli ed infine cheesecake. A fine cena eravamo veramente sazi (e gonfi!!!).
Anche se ci ho messo tutto il pomeriggio è stato un successone e devo ammettere che, nonostante non lo avessi mai fatto (e la ricetta mi lasciava perplesso), il tacchino con le castagne è veramente squisito!!!!!

Via!!! Devo tornare al mio catalogo!!! Mamma mia… STRESSSS!!!!

Devis
sabato 11 dicembre 2010

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *