Ma quale ponte d’Egitto????

 

Usufruendo del 2 giugno QUALCUNO (non faccio nomi vero Alan?) ha deciso bene di fare il ponte, sfruttando così giovedì come festa e venerdì come ferie, godendo appieno di un we lunghissimo e, a giudicare ad oggi, pure con un bellissimo tempo. Adatto da mare, visto che non c’è tanta gente in giro (soprattutto bambini urlanti e mamme sclerate che gridano a loro volta) e si può dormire tranquillamente sulla spiaggia cullati da questa brezza fresca. Che meraviglia! Così ci andrei subito anche io. All’ombra, sul lettino a dormire. Invece in passato ero come una lucertola che stava al sole per otto ore senza muoversi. E che palle! Scusate tanto ma dopo quasi 40 di mare mi sono veramente stufato.

So di attirarmi addosso tutte le maledizioni di coloro che abitano lontano dalle località balneari ma, essendo nostra cultura, al mare ci andiamo fin da piccolissimi al sabato e alla domenica. E’ un rito: e come tale viene mantenuto. C’è anche chi si porta dietro da mangiare e fa picnic sulla sabbia. Devo ammetterlo: anche i miei genitori con me e i miei fratelli lo facevano. E, ripensando a quei tempi, ho il magone per la nostalgia.
Nostalgia di tempi in cui bastava pochissimo per essere felici e ci si accontentava di quel poco che si possedeva senza volere sempre di più.
La domenica era un vero giorno di festa in questi periodi: o si andava tutti al mare oppure si apriva un’anguria a pranzo, comprata da mio babbo al venerdì sera al rientro dal lavoro. E, come ciliegina sulla torta, si faceva l’acqua con l’idrolitina. Che meraviglia! Che voglia di riassaporare tutto!!

Ricordo anche una volta in cui i miei fratelli avevano fatto una bottiglia di due litri di idrolitina con due buste: era caldissimo e con il ghiaccio era la bibita più squisita che ci potesse essere! A pranzo, una volta messa nel bicchiere, abbiamo tutti sputato contemporaneamente quella schifezza che stavamo bevendo: si erano sbagliati, l’avevano fatto con la grappa! Non sto a riportare cosa disse mio babbo, ma si può ben immaginare!!

Comunque!!!! Mi son perso nelle mie divagazioni, quindi… Dicevo del ponte!
Praticamente qua a lavoro è una palla continua di gente (3/4 della quale tutti spacca-non-dico-cosa) e per ben 2, DICO DUE mattine, ho cominciato la giornata con Franchini. Questo essere immondo lo conoscono tutti qua in azienda. E come sarebbe altrimenti? Penso sia la quinta essenza della vera rottura di palle, unitamente ad una pesantezza che ti schaccia riducendoti in piadina. E poi, come se non bastasse è talmente noioso che alle volte, piuttosto che parlarci, preferiresti spalare il letame!!!! (Devo anche dire comunque che è un bel ragazzo e ispira sesso. Ma solamente se sta zitto e muto. Altrimenti vorresti strapparti un braccio e tirarglielo contro mentre parla).
E tutto questo con la madama e il messere che sono sempre in giro. O al mare, o a fare spesa o a camminare, ecc… E come se non bastasse anche le consegne da fare e l’inventario di alcune merci! Mamma mia… Che bel ponte del 2 giugno! E ancora non è notte! Aiuto!!!!

Un aspetto positivo comunque c’è: stanco di vedermi ingrassato di quei 5 kg di troppo, mi son messo a dieta. E, conoscendomi, finchè non li butto giù so che non demorderò. Anche se in passato, forse, era più semplice visto che fumavo e mi sfogavo li. Mentre ora… Ecco!!! Idea geniale!!! Lo faccio alla Bridget Jones: sostituisco il cibo al sesso! Fantastico!!!! Mi metto subito all’opera!! (vabbe’… Adesso sarebbe un poco difficile con sta gente che c’è qua… Manco con il paranco riuscirei a sollevarlo!!!!).

Vorrei comunque fare presente che nel 2011 non ho ancora fatto ferie.E ne sento URGENTEMENTE il bisogno! Dovevo andare a marzo in Svizzera con la Baby ma da allora, tra sito e spedizioni, con il cavolo che son riuscito a stare a casa. Bah! Sparema ben!!! E poi, comunque, lo sapevo: l’hanno scorso due crociere e quest’anno manco una. E per la terza volta dico: che palle!!!

P.s. Chi si ricorda delle mie galline Padovane comprate a settembre a Pugliano? (qui il post)
Ebbene… La mia favolosa coppia ha messo su famiglia con ben 11 figlioletti. Uno più bello dell’altro!!! Che meraviglia!!! (la madre è una vera stronza da quando sono nati, è una diavola! Bisogna stare attenti altrimenti salta addosso e pizzica!)

 

Devis
sabato 06 giugno 2011

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *