Cronache di un (quasi ☺) 40enne

Si sono vivo 😀  anche se oggi son stato “cecato” tutto il giorno, ora, vedo un pochino. Mamma mia ma l’età galoppa veramente! E non si può dire che sia perfettamente lucido neppure ora. Uffa!!!! 🙁

Nell’immagine in evidenza c’è il mitico Mr. Magoo… Alzi la mano chi non lo conosce. Forse un cartone un poco datato ma nei miei ricordi di infanzia ricordo perfettamente le avventure di questo vecchietto favoloso cieco come una talpa che ne combinava di tutti i colori. E si ritrovava in luoghi strani credendo fossero altri.

Ecco, oggi ero come lui :D. Se non ci fosse stato Roby col cavolo che sarei tornato a casa! Ero ancora a Cervia a quest’ora!
Mi è passato a prendere stamattina e mi ha portato una brioche enorme (tanto sono magro :-))  e poi mi ha accompagnato dai miei ottici. Sapevo che poi mi avrebbero fatto tutti gli esami possibili e che sarei uscito cieco perso. Ed effettivamente così è stato! C’era il sole, non vedevo un’emerita cippa e, attaccato al suo braccio camminavo con gli occhi chiusi. E adesso, per alcuni giorni, mi ricapiterà di sentire fastidio con troppa luce, ma che ci vogliamo fare?

Per fortuna che “altri” problemi non ne ho. Anche perchè l’ho sempre detto… Ci sono due cose fantastiche nella vita che : mangiare e… 😀
Bhuahuahauhauhauahauhauhau

Dopo la visita, nonostante la cecità, siamo andati all’Esp a Ravenna. Era dall’anno scorso che non ci andavamo ed eravamo in compagnia della Barbara.

Piano piano, mangiando, girando e aprendo gli occhi pianin pianino ho iniziato a vedere un pochetto e ne abbiamo approfittato per fare spesa e vedere i primi regali di Natale da comprare (quest’anno siamo in ritardissimo: gli altri anni a quest’ora li avevamo già comprati quasi tutti :D)

Mi ha riaccompagnato a casa verso le 15.30 e mi sono fiondato immediatamente a letto visto che gli occhi mi facevano un male boia e se non mi fossi svegliato con la suoneria di un sms forse ronfavo ancora… Mamma mia… Come quei vecchi davvero!!!!

Bon, ora mi sparo un’oretta di divano e tv (quel che riesco a vedere) e poi nuovamente a nanna. Che lana! (detto alla Alan)

Soon Soon

Devis
lunedì 14 novembre 2011

13 commenti
    • Devis says:

      Cioè? che cosa vuol dire “sostenere quotidianamente”? Vuoi farmi preoccupare tu adesso?

      Diciamo che sono grande solo all’anagrafe perchè di spirito e fisico… Sono una belva! 😀 (e la dimostrazione è il manzo del post precedente)
      ahahahahahahahah

  1. Giovy says:

    Ciao Devis,
    stai meglio ora?
    Spero proprio di sì… non ci far preoccupare, eh?

    Leggendo il tuo post mi è venuto in mente che sei romagnolo… caspita, al prossimo giro a Cervia ti scrivo così ci si prende un aperitivo assieme (io abito in Emilia sicché siamo co-regionali).

    Un abbraccio grande

    Rispondi
    • Devis says:

      Ciao carissima!!!!
      Si dai… diciamo che sono meno “cecato” di ieri e oggi va decisamente meglio. Anche se sono rinco da morire…

      Certo che sono romagnolo. Romagnolo DOC direi. Sono ancora uno dei pochi che parla ancora il dialetto come i nostri nonni 😀
      Io sono e abito in un paesello tra Rimini e San Marino, quindi, quando scendi dalla favolosa Emilia (io la adoro… La cucina, i bolliti, i tortellini, le tigelle, il gnocco fritto, l’erbazzone, il parmigiano, il lambrusco… Mamma mia che bontà!!!) fammi sapere dai!!!!
      (ps io salirò al Grand’Emilia tra due settimane… :D)

  2. Chagall says:

    Che ce vogliamo fare Devis? È meglio non pensarci troppo e prendere le cose come vengono!
    Ti chiederei che regali hai fatto, ma se li scrivi poi lo leggono e quindi non è più sorpresa. Almeno un pensiero per il moroso lo hai preso?

    Rispondi
    • Devis says:

      Ma guarda… Dato che lui ieri era con me non l’ho preso… Ma devo dirti che non so che cavolo fargli… Sicuramente ci regaleremo una crociera. Meglio di tanti regali doppi 😀
      E per quanto riguarda gli altri… Dai non posso dirlo altrimenti magari scoprono tutto XD

      Ma senti un poco… Io sono un precursore del “prendi come viene” ma ora… Non faccio domande ma mi pongo quesiti.

      Un abbraccione fabuloso 😀

    • Devis says:

      Be’ si dai… Con una bella montatura sono d’accordo. Però, credimi, a portarli sempre è una scocciatura infinita. Io comunque porto le lenti a contatto. Sono in pochissimi quelli che mi hanno visto con gli occhiali 🙁 (già che son ciofeca senza :D)
      Bentornato carissimo!!! Pensavo male!!!!

    • Devis
      Devis says:

      Ma guarda… Quest’anno non abbiamo potuto fare le ferie (a parte una settimana a Numana) ma nel 2010 ne abbiamo fatte 2 🙂 per me è l’unica vacanza che mi rilassa e che ogni giorno visiri un posto diverso. E poi… La vita a bordo è una cosa favolosa 🙂

  3. Matteo says:

    Io sugli occhiali mi ci sono seduto sopra e da allora li indosso solo quando guido, e cioè quando nessuno vede che manca un’asticella e faccio dei movimenti da vero equilibrista per tenerli fermi sul naso.

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *