Il macellaio perfetto (…e sfiga continua) ma soprattutto… Happy new year!!!

Si lo ammetto… Son stato latitante… Ma semplicemente perchè (e i più attenti che hanno letto sapranno) ho dovuto fare da macellaio….
E non è da tutti indossare una parananza, agguantare un coltello e tagliare, affettare, sminuzzare carne a sangue freddo.Per farmi perdonare inserisco un’immagine in evidenza per augurare uno strepitoso 2012 come non mai. Anche perchè sfido chiunque a dire che tale bonazzo manzone non sia tra la lista dei desideri per l’anno nuovo 😛

Ma veniamo al dettaglio…

Martedì 27 sono andato al mattino al mercato con Alan e la Katia. Abbiamo girovagato in lungo e largo ed ho pure acquistato altre lenzuola in pile perchè, diciamolo, sono un freddoloso e nel letto mi piace stare caldo!
Dopo il giro al mercato siamo andati all’iper. Prima a prendere le borchie per la macchina di Alan e poi al Leroy Merlin per acquistare la gommapiuma con la quale avrei fatto la testata del letto ai due piccioncini (ultimo regalo per Natale).
Siamo andati a mangiare al Mcdonald e poi un giretto dentro l’Iper.
Una volta tornati a casa mi sono andato a cambiare e poi sono andato a casa loro per iniziare il lavoro: ne ho avuto fino alle 21! E dire che pensavo di finire prima! Ma però ci ho guadagnato: cenetta perfetta grazie alla Katia che come cuoca è eccelsa!!!!
Dopo sono rimasto un poco e poi, alle 23, completamente cotto, me ne sono tornato a casa.

Mercoledì 28 al mattino sono riuscito a dormire un pochetto. Poi ho pulito casa e qui la prima sfiga: mentre pulivo il bagno una mega botta mi ha fatto trasalire: è stato l’aspiratore del bagno che è saltato!
Nel pomeriggio ho iniziato a fare il macellaio e, salito di sopra per prendere una ciotola, mi sono accorto che la caldaia aveva perso un  casino d’acqua. Che gioia my happyness!!!! Per fortuna c’era anche mio cugino che faceva l’idraulico e gli ho fatto vedere il tutto: mi ha detto che se tutto non si ripete sono salvo. Altrimenti… Caldaia nuova!!!!

Proprio una bella cosa no? E quando capita? Sempre nelle festività!!!!

Ma veniamo al fatto di fare il macellaio: ogni anno i miei genitori con mio fratello e mia cugina, acquistano due maiali (chiaramente giù uccisi e pronti per essere macellati) e poi a casa dei miei si fa il tutto. Prosciutti, salami, salsicce, macinato, cotechini e… i ciccioli!
Chi di voi non sa cosa sono? Sono delle squisitezze di grasso (per piacere! Non storcete il naso!!! Almeno prima assaggiateli) che fanno tanto male al colesterolo, ma sono veramente buoni…
Dopo, se fate i bravi, vi faccio vedere tutto il procedimento su come farli… Ma attenzione!!!! I deboli e i vegetariani, avranno un segnale sul quale non dovranno proseguire con la lettura. Tranquilli!!!!! 😀

Alla sera è venuto Roby e mi ha preparato una cenetta luculliana a base di pesce. Come se non bastasse ciò che ho mangiato per le ferie… 😀

Il giorno dopo, giovedì 29, ho proseguito a fare da macellaio. E altra fase della preparazione dei ciccioli. Eravamo: la Katia, mio fratello, mio babbo, mio cugino e mia cugina. A pranzo, la vera bellezza del ritrovarci tutti assieme, abbiamo mangiato pesce e bevuto come delle spugne!

Il fatto di macellare in casa il maiale lo ricordo fin da quando sono piccolo. Per me è la tradizione di ogni anno dopo Natale. So che non è molto. Ma ognuno ha le proprie tradizioni e sono queste che fanno grande ed unica una persona.

Alla sera mi sono venuti a trovare Alan e la Katia ed abbiamo giocato, come due anni fa facevamo ogni sera, a Cluedo DVD. Una vera droga che ci fa divertire come matti. Provatelo!!!!!

Oggi, venerdì 30, non ho avuto la forza di alzarmi per andare al mercato a Santarcangelo: ne ho approfittato per riposarmi più del solito. Mi sono svegliato alle 12!!!! Alla faccia!!!!!
Poi ho sistemato casa e, aspettando Roby che finisse di lavorare, siamo andati assieme a vedere un poco di aspiratori da cambiare nel bagno. Abbiamo girato all’Iper e a Cesena alle Terrazze. Ci vogliono più di 100 euro se lo voglio fare decente. Che due palle! Scusate il francesismo ma quando ci vuole ci vuole!!!! Come si potrà mai fare? Adesso mi tocca aspettare l’anno nuovo con la nuova busta paga. Sennò vado perennemente in rosso anche questo mese tra tutto. (senza contare che la caldaia, forse, è ancora da acquistare, e li hai voglia di 100 euro… Ce ne vogliono almeno 20 di carte!!!)

Ora sono qui al computer centrale di casa mia… Lo uso poco, sono di solito o con il portatile spaparanzato a letto o con l’ipad. Ma quest’ultimo stasera lo aggiorno così… Scrivo con il monitor da 37 pollici 😀

Per cui vi lascio con un solo pensiero…

Buona fine 2011 e strepitoso inizio del 2012
che questo sia l’anno che aspettavamo tutti!!!!!!! 

Ed ora… come promesso… Se volete smettere di leggere è il momento. Altrimenti… Ecco le fasi per fare dei deliziosi ciccioli (si, lo ammetto… La preparazione è orrenda, ma ne vale la pena. Adesso quando andate in macelleria e li vedete sapete come si fanno :D)

Soon Soon and… Happy new year!!!!!

Devis
venerdì 30 dicembre 2011

12 commenti
  1. haunted85 says:

    Hai proprio ragione: le piccole tradizioni fanno parte di ogni persona. Io mi ricordo da piccolo che era tradizione giocare a tombola e segnare i numeri con la buccia del mandarino ridotta in pezzetti e rinchiudersi con tutti i millemila cugini nello stanzino delle scope ad immaginare di essere venditori al mercato piuttosto che spie segrete. E anche se sei stato un po’ assente, ti perdono e che possa essere uno splendido 2012 per te e tutti i tuoi cari.

    XoXo

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Ma grazie… 😀
      E ti confido.. Anche noi giocavamo a tombola con le bucce dei mandarini…
      In poche parole mi hai aperto un mondo su te. Grazie infinite. Mi hai donato una ventata genuina.
      Ti auguro infinitamente un 2012 pieno di tutto quello che vuoi. Unitamente a tutte le persone a te vicine. Sono fiero di averti “incontrato”

  2. Daisy Dery says:

    Mi ricordavo del tuo impegno! Carissimo sono stupende queste occasioni hai ragione. Gli odori che potrebbero farci storcere il naso sono invece il mezzo di trasporto più veloce per il viaggio indietro nel tempo. Fai benissimo a continuare. Per scaramanzia (sai mai che mia nonna avesse ragione!) ti faccio solo gli auguri di una bella conclusione d’anno, ripasso il primo per quelli giusti, un abbraccio!^^

    Rispondi
  3. Chagall says:

    Devis! Ho capito, tu metti queste foto per distrarmi, così non leggo attentamente quello che scrivi.
    Mmmm temo di essere una delusione, non sono molto amante della carne e non riuscirei mai a destreggiarmi in mansioni da macellaio.
    Non puoi fare un bel post su come prepara le torte il tuo moroso? ;D
    Niente Mar Rosso allora… mi spiace, ti faccio un grande augurio, e fatti sentire presto!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Ma ciaooo!!!!
      Mi hai sgamato in pieno!!!! 🙂
      Ebbene lo ammetto… Le foto le metto per distrarre!!! Ahahahahaha
      E non raccotarla a me… Dipende sempre dal taglio di carne si parla… Alcune sono molto più gradite di altre!!!! 🙂
      Ma bando alle ciance… Vedrò di accontentarti e di fare un bel post sulle torte di Roby anche se in queste ferie sono diventato una botte bella e buona!!!
      Un abbraccione miticoooo!!!

    • Devis
      Devis says:

      Auguri di cuore anche a te Enricooooo!!! 🙂
      Ma guarda… A quell’ora che mi hai scritto ero a pranzo (tanto per cambiare) e mi stavo strafogando 🙂
      Un mega abbraccio!!!

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *