Modelli dorso nudo

Meno sette!!!!

Modelli dorso nudo

Ebbene si… Ci siamo… E’ quasi ora!!! Manca esattamente una settimana alla Vigilia di Natale. Anche se un altro anno è passato posso dire che non me ne frega un’emerita cippa? L’importante (senza voler cadere nella retorica) è stare bene e in salute. Tutto il resto è secondario.

Diciamo che oggi mi sono voluto regalare un’immagine in evidenza che rispecchierebbe ciò che vorrei trovare sotto l’albero. Ma anche la metà di loro mi basterebbero! Anche perchè, guardando approfonditamente la foto, non ce n’è uno da buttare! Anzi!!!! 😛

Comunque ci sono incappato per sbaglio… Non vorrei essere considerato un vecchio (tua sorella!!!) porco. Io sono, fondamentalmente, un’anima pia.
Buahuahauhaahuahuahuahau!!! 😀

Stamattina, dopo aver fatto tutto a lavoro, aggiorno il blog, visto che:

  1. mi devo riprendere da ieri sera. Non sono totalmente a fuoco… Dopo una bottiglia di Merlot e una di Primitivo del Salento sfiderei chiunque ad esserlo!!!!
  2. sono pieno di quelle maledettissime spine di quelle merde di piante grasse del mio capo che ha disseminato, assieme al suo compare Principe del Foro (e non perchè è bravo in tribunale –Mine vaganti insegna-), per tutto lo stabile.

Ieri sera, come ho accennato sopra, si è sbevucchiato abbastanza. Ma visto e considerato che non fumo più e non bevo più superalcolici, il vinello mi piace assai 😀
E, in compagnia della Nico, di Alan e della Katia è impossibile non bersi un calice (anche 5) di vino?
Ancora stamattina mi fanno male le guance a forza di ridere. Ieri sera mi hanno fatto scompisciare! Volevano incastrarmi e farmi confessare il falso ma giammai lo farò! 😀 Anche perchè non c’è nulla da confessare 😀

Speriamo di stare a casa da giovedì così posso andare al mercato e fare le ultime spese come i premi per la tombola della vigilia e il cibo da cucinare.
Quest’anno saremo in una nuova location: a Villa Verucchio a casa della Nadia; da quando si sono trasferite dalla casa di Masrola abbiamo festeggiato l’anno scorso a casa dei miei e quest’anno li.
Ci saremo tutti noi, compagnoni di sempre (e tra parentesi tutti quelli che erano alla mia festa di compleanno a sorpresa) ma mancherà sempre qualcosa: la location che ci ha accompagnato per 10 anni.

Devis
sabato 17 dicembre 2011

16 commenti
  1. haunted85 says:

    Ciao Pia,

    è sempre un piacere leggerti, ma tutto questo countdown a Natale veramente mi mette un po’ sotto pressione. Sarà che con i regali sto a zero? Sarà che le musichette di Natale sparate a mille alle otto di mattina nel weekend mi stanno sul culo? Sarà che fino ad adesso ha fatto un caldo primaverile e gli alberi di Natale sembrano decorazioni stagionali fuori luogo? Non lo so. So solo che tra poco vado in sindrome natal-premestruale e ciao. Probabilmente sul pandoro metterò tranquillante a velo. 😀

    XoXo

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Weeee!!!! Ma ciaooo!!!!!
      Adesso vedi di non farmi Ebenezer Scrooge sennò vengo la sera della vigilia e ti faccio conoscere i fantasmi del Natale passato, presente e futuro capito???

      No dai… Io mi trasformo sempre un poco bambino per Natale e ti confido un segreto: il prossimo anno faccio come in “fuga dal Natale”: non regalo più nulla a nessuno, non voglio mi si facciano regali e parto per una crociera ai Caraibi. E buonanotte al secchio!!!!

      No, vai tranquillo… Tanto poi questa settimana vola e ci si trova immediatamente a Carnevale, vedrai!!!

      Un abbraccione!!!!!

  2. S.Franz says:

    Noi il natale lo passiamo in famiglia perché tutti i parenti (per fortuna) abitano lontano:):) E quindi saremo noi i gatti e il cane:)
    Buon fine settimana. Abbracci:)

    Rispondi
  3. Daisy Dery says:

    Ciao Devis! Certo che ogni volta che passo dal tuo blog mi rifaccio gli occhi*_*
    Complimenti per la scelta enologica (il Merlot è uno dei miei preferiti ma anche il Primitivo non scherza!) mi par di capire che avrai un Natale bello allegro e hai ragione. Purtroppo il mio sarà all’ingrasso: cena della vigilia, pranzo di Natale da suocera portate previste 7, pranzo di S. Stefano da mammà (cucino io, mammà non sa fare neanche un uovo sodo)
    Come sempre arriverò al nuovo anno con due chili in più :(((
    Ma quest’anno ho deciso l’8 gennaio inizio ad andare in palestra (figurati…)
    Buone ultime spese natalizie!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Ma ciaooo!!!! Adesso anche io mi strafogo per ste ferie… Poi faccio un viaggetto con Roby e poi mi metterò a dieta… Anche se non ci credo affatto!!!!
      Si, questi sono i miei vini preferiti, ma ce ne sono altri che mi piacciono assai… Come ho detto non bevo superalcolici ma il vino… mi piace!!! Assai!!!
      Grazie per passare sempre!!! un abbraccione!!!!

  4. Matteo says:

    Devo dire che ti accontenti di poco eh! Ah ah ah! Per far felice te Babbo Natale dovrebbe lasciare a bocca asciutta centinaia di ragazze in età da marito! 😀

    Rispondi
  5. Signor Ponza says:

    Manca poco ma lo sento poco. Forse lo sentirò di più da giovedì quando praticamente avrò finito di lavorare. O forse lo sento di meno da quando ho smesso di ricevere regali perché sono diventato grande. Sniff.

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Guarda… Ti dirò: anche io quest’anno non è che lo sento tantissimo… Però lo adoro e mi ci tufferò senza remore!
      Guarda… Io sono ben più grande di te (non decrepito però!!!!) e vedrai tra pochi giorni le foto dei regali…
      Però ti dirò: anche se saranno maggiori di quando ero piccolo saranno sempre più belli quelli che ricevevo anni fa… Molto più modesti ma sicuramente donavano più gioia

  6. Davide says:

    Anche io non vedo l’ora di festeggiare…anche se sono sempre più belle l’attesa e la preparazione piuttosto che il Natale in sè che vola via in un baleno!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Hai centrato perfettamente il punto Davide: l’attesa è certamente la cosa più bella. Come il sabato…
      E cerco di godermi tutto il più possibile…
      Un abbraccione e grazie del passaggio!!!!!

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *