Aridaje!!!

Le previsioni del non ci azzeccano quasi mai. Oggi però ci hanno preso in pieno. Che cavolo di sfiga!!! Difatti, come preannunciato, stamattina c’era una vera e propria bufera di neve: alle 6 quando sono partito da casa si faceva fatica a vedere con i fari della macchina e la strada presentava già 20 cm di neve.

E fosse stata solo questa! Tanto per cambiare anche la luce era venuta a meno. Già è difficile fronteggiare tutta sta neve del cazzo, figuriamoci senza corrente elettrica! Non è nella mia indole lamentarmi ma oggi, a 11 giorni esatti dalla prima nevicata, non ne posso veramente più. Ma non posso farci nulla, vista la mole di mucchi di neve prevedo che si scioglierà non prima di marzo/aprile.
Questa è la situazione, mediamente, di tutte le nostre strade:

Bella roba vero? Ecco, provate a girare senza doposci oppure senza catene alle auto.

Hanno una gran voglia i metereologi a dire che si tratta di un evento eccezionale: un corno! Chi se ne frega? Venissero a pulire le strade, soccorrere coloro che sono prigionieri di casa propria invece di mandare tutti quei cavolo di collegamenti dal telegiornale insulsi. Anche qua: quando si vede un servizio al tg si collegano da Cesena. Chi se ne frega? Certo, c’è la neve, ma essendo una città vengono pulite le strade. Ma della vera realtà, come qua in Romagna in tante regioni d’Italia dilaniate dalla neve, ne parlano solo per fare notizia ma la vera verità (mi concedo questa licenza poetica) non la fanno vedere. Quindi… Ma vaffanculo!!!

Oggi è la giornata dei francesismi. 😀
Ma svegliarsi che ancora è buio e vedere un macello (di nuovo) come stamattina è una cosa tremendamente stressante.

Vediamo di riprenderci…
Per rimettermi di buon umore e sentire caldo in attesa della bella stagione, ecco dove, ma sopratutto con chi, vorrei essere…

Ecco! Ora son già di buonumore. 😀

Oggi sono partito così presto perchè ho accompagnato mio padre a fare la dialisi ed io ne ho approfittato per venire in ufficio e fare i salvataggi e sistemare un poco il sito. Almeno sono stato con la corrente elettrica e un minimo di riscaldamento (si perchè non si tiene alto, altrimenti consuma troppo gas). Sono stato nel progresso!!!! 😀

Adesso che mi sono rifatto pure gli occhi posso considerarmi soddisfatto… E sono pronto a ributtarmi a guidare ai 30 km orari e impiegarci un’ora a percorrere una distanza di 15 km.

Soon Soon

Devis
venerdì 10 febbraio 2012

20 commenti
  1. hariel says:

    azzzzzzzzzzzzz! quanta neve! eh si…11 giorni son proprio tanti!
    we we giovanotto… prima o poi tu le buschi con tutti sti bellocci che metti eh!!!! ghghghghgh
    smuack!!!

    Rispondi
  2. DaisyDery says:

    Sei veramente eccezionale! Io sarei andata fuori di testa da un pezzo! Mi spiace un sacco che la situazione non migliori, tu sei un mito! Bacione!!!

    Rispondi
    • Devis says:

      Grazie tesora!!!! Lo ammetto: sentirsi dire certe cose rincuora veramente!!

      Sono bloccato in casa con 235 cm di neve, ma vabbe’…. 🙁

  3. Signor Ponza says:

    Non siete ai telegiornali anche perché probabilmente non avete sindaci incapaci come Alemanno. Guardiamo il lato positivo 😀 (e guardo sempre con attenzione le foto che scegli a corredo dei tuoi post)

    Rispondi
  4. ANNIKA says:

    guarda un buon paio di doposcì e la vita ti sorride un pochette di più…

    se poi è sabato e magari puoi restare a nanna ancora di più!

    dai coraggio la primavera è vicina!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      ma ci vogliono i doposci ascellari, altrimenti con due metri di neve come faccio????
      Buona domenica!!!!

      E… speriamo arrivi presto la primavera!!!!

  5. Matteo says:

    Pare che Blizzard sia agli sgoccioli. Cominciamo a tirare un sospiro di sollievo. Resterà una settimana memorabile, surreale e, secondo me, anche un po’ bella. Buona domenica!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Si hai ragione… anche questo ha avuto la sua bellezza, altrimenti non avrei avuto tempo per preparare in casa i vari cibi 😀
      Un abbraccione e buona domenica anche a te!!!!!

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *