Ashton Kutcher Seann William Scott

Compagni di merende

Ashton Kutcher Seann William Scott

Ok lo ammetto… in  questi giorni di latitanza me la sono tirata 😀
Ho lavorato al mattino (cassa integrazione con alcune ore a chiamata) e nel rimanente tempo devo accudire gli animali, portare avanti la mia carriera di freelance, aggiornare i pc e… Crogiolarmi con l’amico ritrovato 😀

Titolo e foto in evidenza esprimono appieno il rapporto tra me e il Dottor Max (da oggi lo chiamo per nome e qualifica :D): sia 20 anni fa che ora. Ed ho veramente paura che nel giorno della nostra reunion succeda come nel film.

L’avete mai visto? Si intitola “fatti, strafatti e strafighe”  con Ashton Kutcher (che è sempre un BEL vedere) e Seann William Scott (e chi non conosce Steve Stifler di “American Pie” :D)  è talmente demenziale che potrebbe essere una storia vera! Ogni volta che lo vedo mi scompiscio dal ridere 😀

Con i miei articoli sono ad un punto morto: non c’è un cazzo da scrivere! Quella del cimitero è stata l’unica storia interessante negli ultimi tempi. Ho mandato diversi articoli al giornale ma io per primo so che non verranno pubblicati. Quindi… Spero venga al più presto la primavera, così ci sono diversi ritrovi su cui scrivere.

Ed infine… in questo ultimo periodo mi sono anche dedicato ad installare su tutti i miei computer Ubuntu. Anche ora sto scrivendo sotto lui ed il mio portatile ora va che è una scheggia!
Lo ammetto: prima ne avevo sentito parlare ma non ho mai voluto (e avuto voglia) farlo. Ed ora… Non so stare senza. E che cavolo! Ci sono una miriade di programmi TUTTI GRATIS ed il sistema operativo va che è una scheggia, senza bisogno di antivirus e senza tutti quegli aggiornamenti del cavolo che windows deve installare ogni giorno, inchiodandosi sempre di più.

E di tutto questo devo ringraziare il mio amico Stefano 😀 QUI il suo tutorial su come installare Ubuntu e QUI come installare Linux  Mint. Provare per credere! 😀

Domani pomeriggio devo lavorare in negozio così domattina, dopo aver dormito un pochetto, mi cimento a fare i biscotti che li ho finiti. A proposito! Ieri ho fatto le mezzelune ai funghi. Che delizia! 😀

Desperate Housewifes per scelta

Devis
venerdì 2 marzo 2012

17 commenti
  1. Daisy Dery says:

    Ciao Devis! Interessante Ubuntu oggi non riesco e domani, lo sai sono via ma lunedì… Buon week end! Incrocio le dita che succeda qualcosa dalle tue parti, che so…un toro impazzito fugge lungo la statale mette in subbuglio tutta la tua cittadina… una novità divertente e senza morti ;))
    Abbraccio!

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Provalo… Per chi, come me, non si può permettere, ora come ora, un mac, è un’alternativa veramente ottima. Anche ora ti sto scrivendo da linux ed è una figata!!!! 😀

  2. Chagall says:

    Seee… sono riuscito a imparare a usare un po’ windows e tu mi vuoi far cambiare sistema operativo? xD
    Lo sai che non conosco né il film né gli attori… ma mi sanno troppo da sbarbatelli. xD

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Guarda… Passi non conosci questo film… Passi non conosci gli attori (ma che sbarbatelli… Mica vorremo andare all’ospizio o in geriatria a trovarci i bononi no? :D) ma non puoi non conoscere american pie. Posso passare sopra a tutto… Ma non a quel film. 😀

  3. Signor Ponza says:

    C’è stato un periodo in cui ero affascinato dal mondo Linux e tutti gli annessi, ma poi mi sono innamorato di Apple e da allora non c’è nulla d’altro nella mia vita. 😀

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Ma vedi… dopo due iphone, un ipad era il mio obiettivo regalarmi il macbook ma… con la cassa integrazione e il lavoro che non si sa come vada a finire… Non posso permettermelo. Quindi… Linux forever 😀

  4. Hariel says:

    ahahah…e com’è che poi alla fine finisci per parlare di cibo????
    😀 come stai tesò??io piena di cose da fare, stressata e stanca…uffffffffffff voglio un clone!!!
    😀 aahahhaah..kiss

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      Ne troviamo uno assieme? Di clone intendo…
      Mi farebbe veramente comodo 😀

      Ma dimmi… Come mai stressata e stanca? che succede teso’?

      Per il cibo e che ne parlo tanto…

      Sai quali sono i piaceri della vita? I VERI piaceri? (almeno per me) mangiare e… ti lascio immaginare la parola che va in rima… 😀

      Un abbraccione cara!!!!!!

  5. Chagall says:

    Devis, il saluto te lo lascio qui, perché le parole che hai scritto sull’ultimo post mi hanno messo il magone e non ce la faccio.
    Sono bellissime e meriterebbero la pubblicazione.

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *