Dietro le colline di Viareggio XD

Si lo ammetto… Son stato latitante in questo ultimo periodo… Post scritti ed immediatamente cancellati… Silenzi… Twitter praticamente snobbato…
Penso un periodo di silenzio ci voglia… Altrimenti che bel tenebroso sarei? 😀

Tralasciando la tristezza data dai miei consimili che, ancora una volta, si sono dimostrati per quello che effettivamente sono, nel giorno della liberazione d’Italia, mi sono divertito un vallo con tutta la combriccola 😀

Il martedì sera siamo andati a casa di Matia e la Mo per la grigliata di sardoncini (i quali mi hanno fatto dire addio alla settimana di sacrifici per buttare giù quei tre kg) ed il mercoledì con Alan, la Katia, la Giorgia, l’Angy, Matia, la Mo e una new entry siamo andati all’inaugurazione del museo all’agri della Catia.
Dopo due ore non so chi fosse sobrio o chi meno… Con quel bianchetto fresco eravamo ciucchi da fare paura!!! 😀

Praticamente del museo abbiamo visto un ciufello… Ci saremo stati tra si e no 5 minuti… Eravamo sempre davanti al buffet a bere e mangiare (e ancora una volta i sacrifici dei kg persi sono stati vani…), praticamente fogne ambulanti 😀

Una volta finito tutto (che, diciamo la verità, manco mi ero accorto fosse successo), abbiamo aspettato la Catia e noi 7 (Matia e la Mo ci avevano abbandonati) siamo andati a fare un giretto alla Darsena a Rimini.
E’ stato uno spettacolo… al tramonto (vedi la foto in evidenza) noi imbriachi persi… Una risata continua!!!! XD
Ed il bello è che, a seconda del cellulare usato per taggarci su facebook, risultava o Rimini o Viareggio il luogo. Come se fossero la stessa cosa!!!! XD

Ma… Dato che la natura chiama e non c’era un bagno neppure a cercarlo con il lanternino, ci siamo “infrattati” dietro alle dune della spiaggia. Io, la Catia, la Giorgia e l’Angy ci siamo arrangiati come meglio potevamo… Solo io e la mia compare ci siamo condivisi il luogo 😀
Per poco non ci “feriamo” a vicenda!!!!  😀

Poi, data la fame chimica, siamo andati, di comune accordo, al cinese… Io mi sarei mangiato un bue arrosto… Ma mi devo dare un tono, altrimenti divento una botte!!!! XD

Dopo esserci rifocillati siamo andati ognuno al proprio ovile.
Per fortuna la notte porta consiglio!!!! Io l’ho passata insonne a riflettere.
E, a distanza di due giorni, sono STRASICURO si tratti della scelta giusta!

La mia mente, comunque, in una giornata così bella, non può andare a 13 anni fa… In quell’aprile in cui conobbi Diego… All’inizio di quella che è sempre rimasta la favola della mia vita…

Boom Boom Boom

Devis
sabato 28 aprile 2012

7 commenti
  1. Chagall says:

    Ti stai scatenando, è giusto così in questo momento.
    Tieniti stretta la tua fiaba… spero che ne possa arrivare una di ancora più bella.
    Un saluto, Devis.

    Rispondi
  2. halfblood says:

    tesoro il tempo passa e guarisce ogni ferita… sarà un luogo comune, frase detta e ridetta ma è così credimi! Guarda avanti e apri gli occhi… sei tu che ora non vuoi vedere le opportunità che ti si stanno proponendo.
    bacio

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *