Beato te… Contadino ☺

 

 

E così sono arrivato a settembre, unitamente alla vendemmia annuale e, anche se di uva quest’anno ce n’è pochissima, devo ammettere che sarà squisitamente buono, visto che di gradazione alcolica fa 13 gradi appena pigiato (questo vuol dire che aumenterà di un’ulteriore grado una volta pronto :D)

Sto assaporando sempre di più il piacere di coltivare e raccogliere i prodotti della mia terra, anche perchè, sicuramente, tenendo conto del posto in cui abito, posso farlo. Di certo se abitassi in un condominio a schiera con un fazzoletto come giardino mi sognerei di avere l’orto, il terreno e le piantagioni di olivi.

Senza contare il mio personalissimo allevamento di polli e anatre il quale mi rifornisce quotidianamente di uova con le quali faccio la pasta fatta in casa. Vogliamo mettere il risparmio? (oltre al tema, sempre attualissimo, del biologico :D)

Naturalmente anche la farina è frutto del mio grano. Difatti ogni tanto, al bisogno, vado al molino a macinarlo. Proprio come si faceva una volta… Ah che beatitudine!!!

Mi piace veramente tanto tutto questo… E riesco sempre più a capire i miei genitori come hanno fatto nella loro gioventù dove non c’erano tutte le comodità di oggi e per mangiare dovevano prodursi il cibo.
Sono figlio di operaio e contadino; oggi posso dire di andarne estremamente fiero, nonostante in passato, nel periodo dell’adolescenza, questo mi faceva, stupidamente, vergognare.

E’ un tono di vita che adoro fare, a discapito di tutti i miei consimili dai quali ho preso le distanze oramai da tempo… 😀

Così, in cassa integrazione per mezza giornata, posso dedicare l’altra mezza a fare quello che ho imparato ad amare.
Quindi, tanto per citare un detto, non tutti i mali vengono per nuocere!

Soon Soon

Devis
sabato 22 settembre 2012

8 commenti
  1. Hariel says:

    ben detto De!!!!
    e poi vuoi mettere la soddisfazione di mangiare cose che coltivi?
    🙂
    e poi chissà che pace ci sarà li da te..altro che clacson e smog!!!
    un bacioooooooooooo

    Rispondi
    • Devis
      Devis says:

      E si teso’….
      soddisfazione all’ennesima potenza!!!!
      E poi… Lo ammetto… Nessun traffico… Nessun rumore… Dopo le 22 di sera poi… Una cosa fantastica!!!!!
      Un mega abbraccione!!!!!!!

  2. Roberto ® says:

    Che uomo d’altri tempi 🙂
    E che bel ricordo mi hai fatto riaffiorare, quando da bambino pigiavo l’uva coi piedi 🙂

    Bentornato Devis 🙂 Hai smesso di accoppiarti? Boh…io non dico… 😉

    Rispondi
  3. will74 says:

    Ci vuole tanta pazienza a coltivarsi e prepararsi i prodotti, ma sicuramente sai cosa mangi e lo fai con più soddisfazione…io a malapena ho tempo di respirare…ma vabè, potrebbe andare peggio 😉

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *