Cambiare direzione

E si… Lo confermo a chiare lettere: per ritrovare se stessi è necessario cambiare direzione perchè, altrimenti, il rischio di sprofondare sempre più in basso è assicurato.

Dopo due mesi sono tornato a scrivere nel mio blog; non perchè non avessi nulla da dire (di cose ne sono successe talmente tante che potrei imperversare per ore e ore) ma volevo semplicemente ritrovare quel me stesso che credevo oramai perso e vivere A MODO MIO ogni piccola cosa quotidiana.

Probabilmente ne parlerò nei prossimi giorni ma ora… voglio sono dire SONO TORNATO.

Intanto voglio solo lasciare un piccolo segno di come alle volte, una volta chiusa una porta si apre un portone. Ma, quando si chiude anche il portone, può succedere il miracolo che si spalanchi un cancello…

Ed io mi sento un VERO miracolato (in questo senso)…

Devis
sabato 01 settembre 2012

5 commenti
  1. Hariel says:

    beh…beh…
    innanzitutto..bentornato sul blob!!!
    io il tuo portone aperto lo conosco…ma aspetto con ansia di leggere come ne parlerai.
    Nel frattempo ti lascio un abbraccio immenso…

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *