SOUPE aux choux – Garbure

Da “Mastering the Art of French Cooking”
di Julia Child, Simone Beck e Louisette Bertholle 

pag. 48/49

Edizione Knopf

1968


[zuppa di cavolo]

 

Questa zuppa contadina bella e semplice è un piatto confortante per una fredda giornata invernale. Nel Paese Basco, una zuppa di cavolo fatta bene deve sempre includere un pezzo di lardo e la carne di maiale salata leggermente, in caso contrario, il piatto non è considerato perfetto.

Per circa 8 persone

  • 3 litri di acqua
  • 300/400 grammi di patate a cubetti
  • 0,65 Kg  di carne di maiale  magra, pancetta magra o affumicata, prosciutto crudo

Mettere l’acqua, le patate e la carne nella pentola e portare ad ebollizione.

  • 0,90 Kg di cavolo tagliato grossolanamente
  • 8 grani di pepe schiacciati e un pizzico di peperoncino
  • Sale se necessario, aggiunto verso la fine
  • 6 rametti di prezzemolo legato con 1 foglia di alloro
  • 3 grammi di maggiorana
  • 3 grammi di timo
  • 4 spicchi d’aglio schiacciato
  • 2 cipolle medie con 2 chiodi di garofano infilzati per ognuna
  • 2 carote pelate

come aggiunte opzionali:

  • 2/3 rape pelate
  • 2/3 gambi di sedano affettati o 200 grammi di fagioli bianchi freschi (oppure aggiungerefagioli bianchi o rossi in scatola 10 minuti prima di togliere la zuppa dal fuoco)

Aggiungere il cavolo e tutti gli altri ingredienti. Fate bollire parzialmente coperto da 1 a 2 ore o fino a quando la carne è tenera. Eliminare il fascio prezzemolo. Togliere la carne, tagliarla a pezzi e rimettere nel tegame. Togliete il grasso accumulato in superficie con una schiumarola.

Se non fosse servito immediatamente, mettere da parte scoperto. Riscaldare a fuoco lento prima di servire.

  • pane tostato

Servire in una zuppiera la zuppa, accompagnata dal pane a parte.

Devis & Marco
giovedì 29 novembre 2012

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *