42

42

 

Ebbene si… Lo ammetto: COLPEVOLE!
Colpevole di non aver aggiornato questo mio blog. Colpevole di essere stato latitante. Colpevole di non avere un minuto libero nell’arco temporale delle 24 ore. Colpevole!!!!

Però, come accade sempre nella vita, è finita un’epoca ed ora sto muovendo i primi passi in una nuova spostandomi leggermente, senza forzare e strafare.
Sto parlando della vita lavorativa, quella che da aprile fino alla settimana scorsa mi aveva portato ad essere operativo dalla mattina alle 5.30 fino alla sera alle 20.30 e che, chiaramente, mi faceva crollare subito dopo cena senza riuscire a concludere nulla. Vita sociale zero!

Ho sempre avuto al mio fianco Marco che, tenero e vicino ai miei bisogni, ha saputo procedere di pari passo a me senza mai lamentarsi e tenendomi per mano. E’ un santo il mio moroso! Lo ribadisco a chiare lettere: anche se ho impiegato 40 anni per incontrarlo sono stato fortunato! Ci sono persone che sperano di conoscere l’altra metà della mela senza riuscirci mai.

Ora si è aperta una nuova era per me e spero si avveri vivamente ciò che professavo da tempo: che il 2014 sia l’anno, finalmente, della rinascita.
Forse era anche scritto da qualche parte nel cosmo che dovesse ripartire tutto da questa settimana e da questo mese a me così caro. Sono sicuro si tratti di buoni auspici. Lo so, ne sono certo!

Oggi è un giorno particolare: è un’altra tappa della mia vita. Puntualmente, come ogni anno, arriva. Non la vedo mai negativamente e quest’anno poi riesco ad essere ancora più sereno delle volte precedenti: sarà quell’argento che mi è comparso tra i capelli ed il pizzetto? Sono orgoglioso di non nascondere l’intercedere degli anni perchè è totale e sincera esperienza vissuta sulla mia pelle.

Sarebbe bello tornare indietro con l’esperienza di poi ed aggiustare le scelte sbagliate, gli atteggiamenti discutibili ed il modo di porsi. Dato che non è possibile l’unica “rivincita” è essere se stessi e non mettersi mai al primo posto perchè, siamo tutti circondati da persone che ci amano e proprio grazie a loro siamo delle persone migliori. Siano essi famigliari, amici o compagni.

A tutti quelli che mi amano voglio esternare un GRAZIE enorme dal profondo del mio cuore. Senza voi non potrei essere ciò che sono.

Devis
giovedì 05 dicembre 2013

2 commenti
  1. Hariel says:

    Ed io..latitante più di te…arrivo un pò in ritardo ma….arrivo a lasciarti un abbraccio e un bacio per questo 42° compleanno!
    E’ bello sentirti dire che in questi mesi difficili e pesanti Marco c’era. E’ questo che ti ha dato la forza, del resto..no?
    Buon compleanno De! io latito ancora un pò.. il grande giorno è vicino <3
    A presto :-*

    Rispondi
  2. Roberto ® says:

    L’argento tra i capelli ti è comparso solo ora??? BEATO!!!!!!!!!!!
    Sono contento per te Devis 🙂 E non mi riferisco all’argento tra i capelli 😉
    Cerca di latitare di meno però 😉

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *