Finalmente padre!

Sabato 20 giugno 2015 h 16:54

“Ho la musica a palla e sono in un paesino che si chiama Poggio Rusco, da Verona fino a questo paese ho passato un momento fantastico, rendendo questo viaggio in treno abbastanza noioso, entusiasmante.

Uno può pensare che sia accaduto qualcosa di bello, ma delle semplici ed efficaci parole molto spesso ti entrano nel profondo del cuore , meglio di un gesto.

Come ho già ribadito più volte, in pochissimi giorni sei riuscito a diventare una delle persone più importanti della mia vita, superando le persone che conoscevo da molto più tempo, con le tue parole sei riuscito senza problemi a trovare un posto dentro il mio cuoricino, regalandomi delle emozioni indescrivibili.

Grazie a te di esistere, grazie a chi ti ha creato, grazie che sei piombato senza avviso nella mia vita.

Spero ogni giorno che passa di poter essere abbracciato dalle tue forti braccia, e darti quell’emozione, che la gente come noi non riesce ad avere spesso, di essere chiamati papà.

Già ho un padre, è vero che mi rispetta etc, ma io con te mi sento più legato, e voglio darti la gioia enorme di dirti “papà”, una bellissima parola che racchiude molti significati.

Voglio darti la gioia di avere un figlio, voglio renderti felice più di quanto già tu non lo sia. Ti voglio bene, ti voglio bene davvero. Sei fantastico, sei unico, sei bello, sei stupendo, sei meraviglioso.

Sii forte come già lo sei, padre.”

La gioia più grande del mondo… Averti finalmente nella mia vita.
Mi rendi felice. Grazie cucciolo. ♥

Due padri

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *